Contenuti della pagina | Menu principale

Vetrina Immobiliare

L'Agenzia del Demanio offre sul mercato beni immobili di proprietà dello Stato Italiano attraverso procedure ad evidenza pubblica nel rispetto dei principi di trasparenza dell'azione amministrativa previsti dalla normativa in materia.

Vendite

L'attività di vendita dei beni immobili cosiddetti "non strategici", finalizzata all'ottimizzazione del portafoglio immobiliare dello Stato, si attua attraverso tre differenti procedure:

  • Asta pubblica per immobili di valore superiore o uguale a € 400.000;
  • Avvisi di Vendita per i beni di valore inferiore € 400.000;
  • Offerta Libera mediante Invito Pubblico ad Offrire, che non prevede un prezzo a base d'asta, per la vendita di immobili con peculiari caratteristiche.

Locazioni e Concessioni

L'attività di concessione, anche gratuita, e locazione, anche a canone ridotto, dei beni immobili demaniali e patrimoniali dello Stato, destinati ad uso diverso da quello abitativo, è disciplinata dal D.P.R. n. 296 del 13 settembre 2005. Le concessioni e locazioni possono essere stipulate:

  • a CANONE ORDINARIO: esse conseguono all'esperimento di procedure ad evidenza pubblica mediante pubblico incanto e, solo in alcuni casi, specificamente disciplinati, si procede a trattativa privata;
  • titolo gratuito e a CANONE AGEVOLATO, per finalità di interesse pubblico o di particolare rilevanza sociale, in favore di soggetti espressamente indicati dalla norma.

In caso di beni culturali la concessione in uso è subordinata all'autorizzazione del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo.

I beni immobili di proprietà dello Stato possono anche essere concessi o locati a privati, ai sensi della L. 410/2001, a titolo oneroso, ai fini della riqualificazione e riconversione dei medesimi beni tramite interventi di recupero, restauro, ristrutturazione anche con l'introduzione di nuove destinazioni d'uso finalizzate allo svolgimento di attività economiche o attività di servizio per i cittadini, ferme restando le disposizioni contenute nel codice dei beni culturali e del paesaggio, di cui al decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42, e successive modificazioni. Tali concessioni/locazioni sono assegnate con procedure ad evidenza pubblica, per un periodo di tempo commisurato al raggiungimento dell'equilibrio economico-finanziario dell'iniziativa e, comunque, non eccedente i cinquant'anni. Al termine del periodo di tempo previsto dalla concessione/locazione il Ministero dell'economia e delle finanze - l'Agenzia del demanio, verificato il raggiungimento della finalità di riqualificazione e riconversione dei beni, riconosce al concessionario/locatario, ove non sussistano esigenze di utilizzo per finalità istituzionali, il diritto di prelazione per l'acquisto del bene, al prezzo di mercato. In caso di beni culturali la concessione in uso è subordinata all'autorizzazione del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo.

I criteri di assegnazione e le condizioni delle concessioni e delle locazioni di cui alle norme sopra citate sono contenuti nei bandi predisposti dall'Agenzia del Demanio.

#Terrevive

Con il decreto Terrevive del 20.05.2014 il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali - di concerto con il Ministero dell'Economia e delle Finanze - ha dato il via alla vendita e all'affitto di circa 5.500 ettari di terreni di agricoli di proprietà dello Stato, in attuazione dell'art. 66 del DL n. 1 del 24 gennaio 2012, convertito, con modificazioni, dalla L. n. 27 del 24 marzo 2012. L'iniziativa è volta a valorizzare i terreni statali adatti alla coltivazione, dando impulso all'imprenditoria agricola, soprattutto giovanile: agli imprenditori agricoli under 40 è infatti garantito il diritto di prelazione in tutte le procedure di acquisto/locazione dei terreni pubblici.


Vendite

In questa sezione è possibile prendere visione degli immobili offerti in vendita su tutto il territorio nazionale.

Per partecipare alle procedure competitive di vendita e formulare un'offerta si potrà accedere alla piattaforma telematica delle vendite cliccando sull'apposito link.

Vedi tutte le Vendite

Locazioni e Concessioni

In questa sezione è possibile prendere visione degli Immobili offerti in locazione ed in concessione su tutto il territorio nazionale.

Per partecipare alle procedure competitive di locazione e di concessione e formulare un'offerta si dovrà accedere alla piattaforma telematica cliccando sull'apposito link.

Vedi tutte le Locazioni e Concessioni

#Terrevive

In questa sezione è possibile prendere visione dei terreni offerti in vendita ed in locazione su tutto il territorio nazionale.

Per partecipare alle procedure competitive di vendita di terreni di valore inferiore a 100.000,00 € ed a quelle di locazione si dovrà accedere alla piattaforma telematica cliccando sull'apposito link.

Vendite Locazioni e Concessioni

Ultimi Immobili Inseriti

lotto 1- Ex Caserma della Guardia di Finanza in Trieste in Via Gruden 13. - 20/09/2016

lotto 1- L’immobile consiste in Ex Caserma della Guardia di Finanza ed è ubicato a Trieste in Via Gruden 13.

lotto 2-L’immobile consiste in Ex Caserma Carabinieri ed è ubicato a Trieste in Loc. Basovizza 183. - 20/09/2016

lotto 2-Ex Caserma Carabinieri Trieste in Loc. Basovizza 183

LOTTO 1 - Auditore (PU) - Scheda PSB0387/parte - 13/09/2016

Scheda PSB0387/parte - Terreno agricolo

LOTTO 6 - Cagli (PU) - Scheda PSB0500/parte - 13/09/2016

Scheda PSB0500/parte - Terreno Agricolo_1

LOTTO 7 - Cagli (PU) - Scheda PSB0500/parte - 13/09/2016

Scheda PSB0500/parte - Terreno Agricolo_2

LOTTO 9 - Cagli (PU) - Scheda PSB0500/parte - 13/09/2016

Scheda PSB0500/parte - Terreno Agricolo_4